La Stimolazione Magnetica Transcranica (rTMS): a cosa serve e come funziona

Cos’è la Stimolazione Magnetica Transcranica Ripetitiva (rTMS)?

E’ una tecnica non invasiva di neuromodulazione e neurostimolazione, basata su un principio di induzione elettromagnetica di un campo elettrico. La repentina variazione del flusso del campo magnetico (2,5 Tesla di intensità di 200 μs e durata di 1 ms) evoca un flusso di corrente elettrica che interferisce sull’attività cerebrale causando una depolarizzazione dei neuroni.

Come agisce la rTMS?

L’effetto indotto di depolarizzazione neuronale può portare all’attivazione di gruppi di neuroni sia prossimi che distanti dall’area direttamente stimolata.

La stimolazione avviene per via transinaptica partendo dalle fibre più sottili e poi le più grosse dei primi strati della corteccia. I primi neuromediatori liberati sono il glutammato e il gaba B, successivamente la serotonina, la noradrenalina, l’acetilcolina e la dopamina.

I primi risultati che si ottengono con la rTMS

  • Miglioramento della circolazione cerebrale
  • Miglioramento del comportamento
  • Miglioramento della cognitività.

Quelli più significativi richiedono tempi più lunghi, per formare i fattori neurotrofici che sono alla base della plasticità e riparazione neuronale, compresa la rimielizzazione.

Quali patologie possono essere trattate con la rTMS?

Patologie di tipo neurologico quali:

  • Ictus e complicanze, afasia, disfagia, deterioramento cognitivo e spasticità
  • Parkinson (il primo e più studiato dalla ricerca)
  • Acufeni
  • Disturbi cognitivi di media gravità
  • Insufficienza cerebrovascolare diffusa con micro infarti
  • Tremori e distonie, dolore e emicrania.

Patologie di tipo psichiatrico quali:

  • Depressione maggiore resistente ai farmaci
  • Disturbi d’ansia: attacchi di panico, disturbo post-traumatico da stress, disturbo ossessivo compulsivo
  • Ci sono alcuni studi per il trattamento da abuso di sostanze come nicotina, alcool

Per approfondimenti consulta gli altri articoli riguardanti la TMS oppure contattami per un consulto